CONDIVIDI

Il presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese ha attivato, insieme agli uffici competenti dell’Ente, la procedura per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza dei possibili obiettivi sensibili rappresentati dagli edifici di competenza della Provincia.

“Mi riferisco in particolar modo alle scuole superiori – ha detto il presidente Ferrarese – ai centri per l’impiego e a tutti gli altri edifici ritenuti obiettivi sensibili. In questi luoghi saranno installati immediatamente sistemi di videosorveglianza con salvataggio dei dati. Il tutto sarà realizzato in collaborazione con le forze dell’ordine.

Anche in un momento di gravi ristrettezze economiche – ha continuato Ferrarese – riteniamo fondamentale procedere già con un primo di intervento di un milione di euro, soprattutto per dare tranquillità agli studenti e alle loro famiglie”.

L’attivazione di questo sistema di sicurezza per le scuole è stato già comunicato dal presidente Massimo Ferrarese al Ministro Cancellieri che è rimasta entusiasta dell’iniziativa.

“Auspico – ha concluso Ferrarese – che per tutte le scuole italiane questi sistemi di sorveglianza diventino obbligatori per legge”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here