CONDIVIDI

Il crollo del Brindisi in questo girone di ritorno era prevedibile. Lo dicono i numeri, purtroppo. Era difficilissimo, se non impossibile, che una squadra incapace di fare punti in trasferta potesse restare in vetta alla classifica dovendo affrontare consecutivamente Matera,Taranto e Marcianise fuori casa. Finché il calendario è stato favorevole, il Brindisi è stato nelle prime posizioni. Appena sono iniziati gli impegni più insidiosi è crollato. Tra l’altro le trasferte più difficili sono capitate tutte insieme (in più c’è stata anche la pausa) ed in un solo mese. Un concentrato di impegni dal quale una squadra del genere difficilmente sarebbe uscita indenne.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here