SHARE

Nulla è scontato, neanche vincere in casa dell’ultima in classifica poiché ogni partita è una storia a sé. Battere il Real Five Carovigno, infatti, non è stato semplice per il Futsal Brindisi che ha tirato un sospiro di sollievo soltanto dopo il tiro libero realizzato nel recupero da Pinto, dopo quelli falliti in precedenza da Tomassini e da Macaolo, che ha fissato il risultato sul definitivo 4-2.
L’inizio del match non è proprio incoraggiante per i biancoazzurri, confusionari e che sono puniti al 5’ da Cecare lasciato colpevolmente solo davanti a Mandorino, dandogli persino il tempo di vincere un rimpallo con l’estremo difensore. I brindisini pervengono al pareggio all’8 con un’azione avviata dall’asse Pinto-Conte e conclusa a centro area da Spagnolo. Al 20’ i locali si riportano avanti con un contropiede finalizzato da Misuraca e sul punteggio di 2-1 si va al riposo.
Nella ripresa, al 38’, Pinto affonda nel mezzo e serve Trisolino che riconduce in equilibrio il match. La pressione degli ospiti aumenta, ma il Real Five è tutt’altro che passivo e tenta di sorprendere gli avversari con delle ripartenze. Al 51’ c’è una punizione sulla trequarti battuta da Pinto verso Tomassini che dal limite dell’area piazza la sfera sotto il sette ed è 2-3. Nel finale, prima dell’espulsione per doppia ammonizione di Cecere, i carovignesi hanno un paio di occasioni per rimettere la situazione in parità, ma Mandorino abbassa la saracinesca.
Per il Futsal Brindisi giungono risultati positivi dagli altri incontri poiché gli stop di Volare Polignano e Aquile Molfetta consentono a Cigliola e compagni di portarsi a due punti dalla quarta posizione e a nove dalla terza (dalla quale, se si arriva quarti, occorre rientrare nell’ambito di sette punti).
Sabato prossimo i biancoazzurri affronteranno la seconda delle tre trasferte consecutive sul campo del Futsal Andria. Non saranno della partita gli squalificati Cigliola e Pinto, ai quali fortunatamente non si è aggiunto nessuno dei diffidati utilizzati a Carovigno.

Futsal Brindisi
1 Mandorino (p), 2 Spagnolo, 3 Simmini, 4 Macaolo, 5 Conte, 6 Ucci, 7 Pinto, 9 Cigliola (cap.), 10 Tomassini, 11 Trisolino, 12 Satriano, 13 De Carlo (p). All. Di Serio. Dir. Maggiore.
Marcatori: Pinto, Spagnolo, Tomassini e Trisolino.
Ammonito: Trisolino.

Risultati recupero 17^ giornata Serie C1
Aquile Molfetta-Futsal Altamura 1-2, Diaz Bisceglie-Futsal Andria 4-3, Football Five Locorotondo-New Taranto 8-2, Futsal Donia-Futsal Salapia 3-2, Nettuno Bisceglie-Dream Team Palo del Colle 6-4, Real Five Carovigno-Futsal Brindisi 2-4, Trulli e Grotte Castellana-CSG Putignano 2-3, Volare Polignano-Neapolis Polignano 2-4.

Classifica
Football Five Locorotondo 53; Futsal Altamura 47; Volare Polignano 41; Aquile Molfetta 34; CSG Putignano, Futsal Donia 33; Futsal Brindisi, Neapolis Polignano 32; New Taranto 29; Dream Team Palo del Colle 22; Futsal Andria 21; Diaz Bisceglie 20; Futsal Salapia 18; Nettuno Bisceglie 17; Trulli e Grotte Castellana 16; Real Five Carovigno 8.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here