SHARE

E’ finito il campionato regionale Juniores. Dopo il pareggio con la prima in classifica della scorsa settimana, ieri i biancazzurri hanno affrontato il Don Bosco Manduria. Nel primo tempo la squadra di Sardelli ha stabilito subito il proprio vantaggio con i gol di Rizzato, De Palo e una doppietta di Disantantonio, giocatore cresciuto notevolmente nel corso della stagione, ha realizzato ben 13 reti ed è stato più volte convocato da mister Nobile. Nella ripresa a segno anche Giorgino (R) e Broccio. Si chiude in bellezza questa prima stagione, con un gruppo di ottimi ragazzi che ha conquistato il secondo posto, si è dimostrato sempre all’altezza della situazione e si è contraddistinto per il suo fair play. Infatti, nessuno dei ragazzi è mai stato espulso e ciò sicuramente è un grande merito dei giocatori stessi e degli allenatori. La società ringrazia tutto lo staff della Juniores, i mister Riccardo Sardelli e Luigi Carrisi, il coordinatore tecnico Antonio Barile, ma anche la cosiddetta “squadra invisibile”, composta dall’accompagnatore ufficiale Claudio Mautarelli e dal massaggiatore Salvatore Leo, preziosi per il lavoro di quella visibile. Intanto, dopo aver conquistato l’accesso ai campionati regionali, gli Allievi proseguono la preparazione in vista della finale provinciale. La gara si disputerà sabato 01 aprile alle 15,30 presso lo stadio Alberto Guarini di Mesagne. I biancazzurri di mister Lopetuso se la vedranno con l’Ostuni in quella che si preannuncia come una vera e propria festa dello sport.

Paola Russo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here