Altri Sport

Futsal Brindisi, ad Andria un pareggio che sa di vittoria

Fabrizio Caianiello
05.02.2017 14:02

Bari, Boccardi, Cigliola, Caselli, Pinto, Scarnera e Spagnolo, in rigoroso ordine alfabetico, sono i sette elementi ai quali Di Serio è costretto a rinunciare per la trasferta di Andria. Nove pertanto i convocati, tra i quali un portiere di riserva, tre under e un giocatore, Simmini, tesserato la scorsa settimana dopo circa diciotto mesi di inattività. Le premesse per un pomeriggio difficile ci sono tutte, invece, solo all’ultimo tiro il Futsal Brindisi viene raggiunto sul 5-5 dal Futsal Andria, al termine di una partita sportivamente drammatica, con tante emozioni e con il risultato in bilico sino al triplice fischio finale. Il primo tempo si chiude 2-1 per i locali, in vantaggio al 6’ con Magno, raggiunti al 29’ da Trisolino e nuovamente avanti nell’unico minuto di recupero con Somma. Nella ripresa l’Andria si porta sul 3-1 al 33’ con De Feo, prima di subire tre reti in soli quattro minuti: al 47’ da Tomassini, al 49’ da Trisolino e al 50’ da Conte. I padroni di casa riportano il match in parità al 58’ ancora con Magno. Nel recupero la rete di Conte al 61’ sembra indirizzare l’intera posta in palio ai brindisini, ma in extremis, col gioco del portiere, arriva il gol del definitivo 5-5 al 62’ ad opera di Albanese. Sfumano così due punti che avrebbero davvero fatto comodo al Futsal Brindisi, alla luce della sconfitta dell’Aquile Molfetta e del pareggio interno del Volare Polignano. C’è bagarre per il quarto posto con ben sei squadre nell’arco di quattro punti, una lotta appassionante destinata a decidersi all’ultima giornata. Tra gli aspetti positivi ci sono lo spirito di squadra messo in campo ad Andria, più forte di tutte le avversità che hanno preceduto la preparazione di questo incontro, ed un Simmini, che seppur a corto di condizione, è stato pressoché insormontabile in fase difensiva: un giocatore in più a disposizione per questo delicato finale di stagione. Sabato prossimo i biancoazzurri concluderanno questo ciclo di tre trasferte consecutive recandosi a Polignano per affrontare il Neapolis che li precede in graduatoria di due lunghezze: uno scontro diretto per il quale Di Serio potrà contare su diversi recuperi.

Futsal Brindisi 1 Mandorino (p), 3 Simmini, 4 Macaolo, 5 Conte, 6 Ucci, 10 Tomassini, 11 Trisolino, 12 Satriano, 13 De Carlo (p). All. Di Serio. Dir. Maggiore. Marcatori: Conte (2), Trisolino (2) e Tomassini. Ammonito: Simmini. Espulso: Di Serio (allenatore).

Risultati 21^ giornata Serie C1 CSG Putignano-Dream Team Palo del Colle 5-4, Diaz Bisceglie-New Taranto 3-5, Football Five Locorotondo-Aquile Molfetta 7-1, Futsal Andria-Futsal Brindisi 5-5, Nettuno Bisceglie-Neapolis Polignano 1-2, Real Five Carovigno-Futsal Salapia 3-4, Trulli e Grotte Castellana-Futsal Altamura 1-0, Volare Polignano-Futsal Donia 5-5.

Classifica Football Five Locorotondo 56; Futsal Altamura 47; Volare Polignano 42; CSG Putignano 36; Neapolis Polignano 35; Aquile Molfetta, Futsal Donia 34; Futsal Brindisi 33; New Taranto 32; Dream Team Palo del Colle, Futsal Andria 22; Futsal Salapia 21; Diaz Bisceglie 20; Trulli e Grotte Castellana 19; Nettuno Bisceglie 17; Real Five Carovigno 8.

Commenti

Il Futsal Brindisi vince a Carovigno e si avvicina alla zona play-off
Asd Brindisi: due vittorie e un pareggio per il settore giovanile