Cronaca

Già ai domiciliari, viene arrestato altre due volte in poche ore...

19.02.2020 11:23

Una giornata da record per il francavillese Antonio Fanizza, arrestato due volte dai carabinieri nel giro di poche ore, trall’altro mentre stava già scontando una pena agli arresti domiciliari. Il 27enne adesso, però è finito in carcere grazie all’ennesimo intervento dei Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Francavilla Fontana . Il primo arresto è avvenuto in mattinata. Il giovane, nonostante fosse ai domiciliari per altri reati è stato sorpreso a rubare in un panificio del posto. Bottino da 450 euro. Scoperto, arrestato e rimesso ai domiciliari per la seconda volta. Ma non è finita perché poche ore dopo, Fanizza è stato nuovamente arrestato per evasione, danneggiamento aggravato e tentato furto all’interno di un istituto scolastico. Nello specifico, dopo aver divelto la porta d’ingresso di un liceo francavillese, ha danneggiato il distributore di bevande nel tentativo di rubare le monete in cassa.  E cosi nuovo intervento dei carabinieri.  Questa volta,  però, niente domiciliari, anche perché sarebbe stata la terza volta, e per lui si sono aperte le porte  della Casa Circondariale di Brindisi.

Commenti

Brindisi, ultimatum di Vangone: 'Perso già troppo tempo, disposto a rilevare subito tutte le quote'
Francavilla, Magrì: "Col Catanzaro vorrei vedere lo stadio pieno"