Basket

Happy Casa, ecco il regalo playoff: Ufficiale Phil Greene IV

Rinforzo nel reparto esterni per in vista di una dura postseason

Simone Silvestro
06.05.2019 14:09

Foto De Marco, www.scaligerabasket.it

In mattinata il presidente Fernando Marino aveva rilasciato delle dichiarazioni a www.pianetabasket.com in cui lasciava intendere che una mossa concreta era imminente: “Se Vitucci chiede la società deve rispondere (qui le sue dichiarazioni nel postpartita). Se lo merita lui, se lo meritano i tifosi e se lo meritano soprattutto tutti i giocatori che stanno facendo un lavoro encomiabile nonostante un roster molto corto. Stiamo lavorando per questo provando a fare l’ennesima follia grazie anche all’aiuto del nostro main sponsor Happy Casa.” 

E' stato atteso a lungo e alla fine, subito dopo la certezza matematica della postseason (qui il nostro recap), è arrivato il meritato regalo per i playoff: Phil Greene IV, già cercato l'estate scorsa dal ds Giofré, vestirà la canotta biancoazzurra fino al termine della stagione. Phil Greene andrà ad infoltire il reparto esterni bisognoso di minuti importanti dalla panchina.

Di seguito il comunicato della società:

' Dopo aver raggiunto l’aritmetica certezza dell’accesso ai playoffs scudetto per la terza volta nella propria storia, al fine di poter disputare al meglio la post season grazie al fattivo e prezioso impegno del title sponsor Happy Casa, si comunica l’ingaggio del play/guardia statunitense Phillip Edward Greene IV, di 188 cm per 83 kg di peso.

Nato a Chicago, Illinois, il 24/10/1992 Greene IV, proviene dal Trefl Sopot dove ha appena chiuso la stagione a 15.9 punti in 29 minuti di utilizzo medio.

Uscito da St. John’s University di New York nel 2015 dopo quattro anni di college (ultimo anno a 13 punti di media con il 42% dal campo e 39% da tre), approda in Europa al club turco del Banvit per terminare la stagione con il Bandirma Kirmizi a 18 punti di media a partita. Nella stagione 2016-17 affronta per la prima volta il campionato italiano di Lega A2 approdando al Derthona Basket, club con cui raggiunge il secondo turno playoffs bissando la post season l’anno successivo alla Scaligera Verona incrementando la propria media realizzativa a 18 punti con il 45% da 2, 43% da 3 e 76% ai liberi in 34 minuti di utilizzo. La scorsa estate ha firmato in Turchia al Gazientep Spor prima di trasferirsi in Polonia a marzo.

Il giocatore atterrerà a Brindisi nelle prossime ore dopo aver espletato le pratiche di ottenimento del visto e sarà presentato alla stampa e ai tifosi venerdì 10 maggio alle ore 17.00 presso il punto vendita Happy Casa Store di Brindisi del Centro Commerciale Brinpark.

Phil Greene IV indosserà con la Happy Casa Brindisi la canotta numero 13.

Ringraziamo il title sponsor per lo sforzo economico e la proprietà che si è attivata per reperire nuove risorse comprendendo l’importanza di aggiungere un giocatore in vista del finale di stagione per tutelare l’investimento generale fatto sulla squadra ad inizio anno – afferma il Direttore Sportivo Simone Giofrè -. Diamo il benvenuto a Greene con la speranza che possa inserirsi al più presto nel nostro splendido gruppo e darci così una mano per cercare di prolungare il più possibile questa stupefacente stagione“.

 Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi '

Commenti

Casertana, Pochesci: 'Francavilla forte, ma la Casertana è la Casertana
Deferimento del Palermo, lo spettro della retrocessione in serie C