Basket

Happy Casa, primo colpo esterno: Battuta Reggio Emilia

Simone Silvestro
11.10.2020 18:21

Thom

Soffre ma vince in trasferta l'Happy Casa Brindisi, che si impone sul campo di Reggio Emilia per 76-80 dopo una partita molto equilibrata per praticamente l'intera durata.

Nel primo quarto la partita risulta molto equilibrata, con le due squadre che si rispondono tiro dopo tiro e dopo 6' Brindisi è avanti 12-17 con 5 di Willis. Il colpo di reni dei padroni di casa fa chiudere il primo quarto sul 21-22.

Sulla scia del finale di quarto, Reggio Emilia allunga il break a 7-0 portandosi avanti per 24-22 con ottime percentuali nel tiro da oltre l'arco. Krubally risblocca Brindisi con due canestri consecutivi, senza che Reggio smetta però di segnare da 3. Sulla tripla di Kyzlink del 33-30 arriva il time out di Vitucci. Thompson e Bell fanno 7-0 Brindisi, con Johnson che nel finale di quarto riavvicina Reggio al 36-37.

Nel terzo quarto Brindisi tenta la fuga: Willis e Bell suonano la carica con due triple,e dopo l'antisportivo fischiato a Taylor è il turno di Harrison per scrivere +8 (48-56). Il divario resta lo stesso anche a dfine periodo: 54-62.

Nell'ultimo quarto la partita sale ancora d'intensità: Reggio si riavvicina con Johnson che segna il -4 (65-69), ma due canestro consecutivi di Thompson scrivono il +9 sul quale sembra chiudersi la partita. I padroni di casa però non si arrendono: triple per Kyzlink e Taylor intervallate dai soli liberi di Thompson; Elegar non sbaglia dalla lunetta e poco più di un minuto dal termine Reggio è di nuovo a -3. Il finale si decide in lunetta, dove Bell e Gaspardo non tremano e regalano a Brindisi il primo colpo esterno: il finale è 76-80.

Prossimo appuntamento domenica 18 Ottobre in casa, contro la DeLonghi Treviso di coach Menetti.

Commenti

Brindisi-Nardò 3-1: Il riassunto della gara
Coronavirus, si valuta stop della Serie D