Altri Sport

Nuoto per Salvamento: ancora successi per la Delfinia Nuoto

Fabrizio Caianiello
14.03.2017 13:03

Si è chiusa ufficialmente, domenica a Brindisi, la prima parte di stagione per la Delfinia Nuoto. La squadra ha infatti disputato e vinto il Campionato Regionale Assoluto di Nuoto per Salvamento, svoltosi nella cornice dell'impianto natatorio della Marina Militare. Delfinia Nuoto si è affermata leader del settore nella classifica di società, con 11 Ori, 6 Argenti e 4 Bronzi, lasciandosi dietro in ordine: Fimco Sport, Sottosopra Brindisi, Rari Nantes Brindisi e Feel Good. Nonostante il periodo di carico negli allenamenti in vista della preparazione per i prossimi Campionati Italiani Assoluti, ed in vista della preparazione per gli appuntamenti estivi, i ragazzi di coach Spinelli hanno registrato nel complesso prestazioni qualitativamente molto rilevanti: tra gli altri, Luigi Ungaro, classe 2000 cat. juniores, che con 31"3 nel Trasporto e 1'06"9 nel Percorso Misto firma due tra le migliori performance di sempre di questo sport in Puglia. Lo stesso Luigi Ungaro con Michele Santoro, Francesca Rescio (ottimo 1'07"1 nel Torpedo), Davide Siciliano (31"9 sul Trasporto per lui) e due tra gli assenti illustri a questa manifestazione, quali Mattia Colella e Marco Longo, saranno coloro che porteranno i colori della Delfinia nelle acque della piscina olimpionica di Milano il 22 e 23 Aprile per i Campionati Italiani Assoluti, in quanto già qualificati; a questi si aggiungono i due pass smarcati in questa manifestazione da Francesca Ungaro ed Elena Gigante che centrano la qualifica agli assoluti nella gara del Torpedo. Tante quindi le gare qualificate da Delfinia agli Assoluti: una vera nota positiva in partenza! Oltre ai nomi sopra citati hanno contribuito a questo "successo assoluto regionale" gli atleti Chiarelli C, Longo A, Caramia A, D'Agnano C , Pierri F, Iaia G, Cappelli ,D'Accico G e Gagliani A. La domenica di gare per Delfinia è stata anche caratterizzata dalle forti assenze per infortuni e indisponibilità, assenze che hanno invitato i ragazzi in acqua a mettere una marcia in più, visto lo spessore tecnico delle avversarie, per potersi riaffermare come prima società pugliese nel Nuoto per Salvamento: questo è avvenuto con grande soddisfazione del Presidente Luigi Cavaliere, del Tecnico/Preparatore Maura Parentela, dell'intero staff tecnico e naturalmente di tutti i genitori, veri supporters di tutto il movimento Delfinia.

Commenti

Asd Brindisi: positivo il weekend del settore giovanile
Asd Brindisi: vittoria per la Juniores, sconfitta per i Giovanissimi