Cronaca

Salento: Arrestato il medico che ha aggredito l’anziano di 85 anni

05.04.2020 11:44

E' stato arrestato il medico di base che il 2 aprile scorso ha preso a calci e pugni un 85enne a Calimera, in Salento. Il medico è stato posto dai carabinieri agli arresti domiciliari per lesioni personali aggravate dalla sua qualifica di pubblico ufficiale e dai motivi futili e abietti. A causa dell'aggressione, l'anziano ha riportato varie escoriazioni e l'infrazione di due vertebre. L'ordinanza di custodia cautelare è firmata dal gip del Tribunale di Lecce Giulia Proto che ha accolto la richiesta restrittiva avanzata stamattina dal procuratore Leonardo Leone de Castris e dal pm Massimiliano Carducci. Il medico di base prima dell'arresto è stato intervistato da TeleRama. "Quelli che hanno filmato venivano da un altro paese ed erano senza mascherina", si è giustificato il medico che ora è stato sospeso dall'Asl di Lecce. Non sono arrivate parole di pentimento ma una ricostruzione dei fatti che sembra smentita dalle immagini della violenza: "Mi ha colpito lui con la stampella, ho tanti pazienti che mi stimano che potrebbeo testimoniare".

Commenti

Serie D, La Lega vuol riprendere a giocare. E si pensa ad un fondo per aiutare i calciatori
Domenica delle Palme, il messaggio del Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi