Basket

Happy Casa parte male, si rialza e dilaga. Battuta ampiamente Pesaro e Final Eight nel mirino

Simone Silvestro
09.02.2020 13:59

Vittoria importante per Brindisi che batte a domicio Pesaro dopo un inizio molto balbettante. 25 i punti di Banks nel giorno del suo compleanno, ma decisivo l'apporto dalla panchina dell'acciaccato Martin. Il finale è 77-103.

Nel primo quarto però Brindisi era partita molto male, subendo la difesa aggressiva e concentrata di Pesaro. Attacchi sterili e 3 palle perse consentono ai padroni di casa di andare sul +9 (14-5), e Vitucci ferma la partita. Entra Kelvin Martin e la partita viene rivoltata come un calzino. Ruba palloni e lancia contropiedi: Brindisi fa 10 a 0 di break e si rimette in corsa.
Pesaro non molla e resiste ai primi tentativi di fuga di Brindisi: Darius Thompson segna 13 punti nel secondo quarto e lancia l'allungo al più 10 di metà gara. 35 a 45.

Nel terzo quarto invece si scatena Adrian Banks, che ne segna 16 tutti nel terzo quarto e manda Brindisi sul +20, chiudendo di fatto al contesa. L'ultimo quarto è solo garbage time, con Banks e Martin tenuti a riposo in panchina e spazio per tutti, Cattapan e Serra compresi. Gaspardo segna la sua miglior prestazione con una doppia doppia da 16 più 11 rimbalzi.

Brindisi si proietta alla Final Eight di venerdì 14, dove alle 18.00 affronterà la Dinamo Sassari nel quarto di finale di coppa Italia.

Commenti

Brindisi - Andria: Biglietti in vendita presso la sede del club
Tra Brindisi e Fidelis Andria vince la noia. RILEGGI IL LIVE