Cronaca

Coronavirus, Conte: "Chiusura di tutte le attività commerciali non indispensabili"

11.03.2020 22:02



L'annuncio del presidente del Consiglio in diretta da Palazzo Chigi

"Governare significa prendere decisioni - ha detto Giuseppe Conte, in diretta da Palazzo Chigi - Nelle scelte fin qui assunte abbiamo tenuto conto di tutti i valori in gioco. Ora è il momento di compiere un passo in più: disponiamo la chiusura di tutte le attività commerciali, ad eccezione dei negozi di alimentari, delle farmacie e para-farmacie. Chiudiamo negozi, bar, pub e ristoranti, anche parrucchieri, centro estetici. le attività produttive e professionali vanno incentivate ferie e congedi retributivi. Industrie e fabbriche continueranno a svolgere le proprie attività se assumeranno protocolli di sicurezza per evitare il contagio".

"Se i numeri dovessero ancora crescere - ha aggiunto - non significa che dovremo affrettarci a varare nuove misure. Dobbiamo restare lucidi, misurati e responsabili. A breve nominerò anche un consigliere delegato che avrà ampi poteri di deroga per rafforzare la produzione e distribuzione per attrezzature di terapia intensiva e sub intensiva. Sarà il dottor Domenico Arcuri che si avvarrà di una struttura già esperta e si coordinerà con la struttura della Protezione Civile e col dottor Borrelli".

"Se saremo tutti pronti a rispettare queste regole - ha concluso Conte - usciremo prima da quest'emergenza. Siamo parte di una medesima comunità. Ogni individuo si sta giovando ma anche degli altrui sacrifici. E' la forza del nostro paese. Rimaniamo distanti oggi per abbracciarci con più calore e correre più veloce domani. Tutti insieme ce la faremo".

Commenti

Coronavirus, sei casi accertati a Cisternino
Coronavirus, positivo un calciatore della Juventus