Basket

No Banks, no party. Una brutta Happy Casa cade a Trento

Simone Silvestro
30.11.2019 22:30

Happy Casa rimandata al primo esame della partita affrontata senza il proprio capitano Adrian Banks, volato in America per la nascita del terzo figlio.

Prima metà di partita davvero poco gradevole, con entrambe le squadre che commettono tanti errori e nessuna delle due che mette allunghi importanti. Per Brindisi i più in palla sono Martin e Brown. A metà partita il punteggio è 34 a 31 per Trento.

Nel terzo quarto Brindisi parte meglio e sembra poter prendere il controllo. Thompson ne mette 6 consecutivi e scrive il +7, massimo vantaggio, ma quest'inerzia dura poco. Blackmon spara 3 bombe e riporta i suoi a ridosso nel punteggio.

Fra terzo e ultimo quarto il parziale di Trento diventa di 10 a 0 e i padroni di casa vanno sul più 5. Brindisi non riesce a sbloccarsi e alterne scelte sbagliate ad attacchi frettolosi.
Pascolo, che gioca la sua miglior partita dall'inizio dell'anno, segna i punti del più 8 e nel finale la chiude di nuovo Gentile. Il passivo finale di meno 11 (78 67) è un po' troppo pesante, ma la prova di Brindisi ha ben poco da salvare.

Prossimo incontro Mercoledì sera in Champions League a Saragozza, trasferta complicata in terra iberica.

Commenti

Scuola Calcio Nitor di Brindisi, novità per i giovani calciatori: C'è anche il Mental Coach
UN SUPER BRINDISI DISTRUGGE IL GLADIATOR. CLICCA QUI PER RILEGGERE IL LIVE