Basket

Happy Casa: Brown ha detto no ad Avellino. Si tratta il rinnovo

Simone Silvestro
06.06.2019 09:15

Dopo l'ufficialità del rinnovo di Frank Vitucci fino al 2022, l'Happy Casa continua a lavorare su quello che è stato il roster di questa stagione per assicurarsi una certa continuità tecnica, anche in vista della Supercoppa Italiana in programma a fine Settembre.

Sia Chappell che John Brown erano stati accostati ad Avellino nei giorni precedenti, ma se il primo pur mancando ancora l'ufficialità sembra orientato ad accettare, l'idolo della curva John Brown III ha appena detto no.

La New Basket Brindisi lavora quindi per provare a trattenere il suo "falso 5" proveniente da High Point University, che quest'anno ha viaggiato a 14.4 punti e 6.7 rimbalzi di media. Al momento c'è ancora una certa differenza fra domanda e offerta (Brown è ricercato anche dall'estero) ma gli ottimi rapporti con l'ambiente bianco azzurro uniti ad un'eventuale conferma della partecipazione ad una coppa Europea può mettere la trattativa in discesa.

Fonti: Spicchi d'Arancia e Pianeta Basket

Commenti

Eccellenza, l’Unione Calcio Bisceglie riparte da Aldo Papagni
Contrordine: L'Agropoli: 'Disposizione Questura, biglietti solo in prevendita'