Basket

Happy Casa, seconda chiamata Europea: Telekom Baskets Bonn

Simone Silvestro
21.10.2019 18:30

La seconda sfida della Basketball Champions League mette di fronte a Brindisi una squadra con un'esperienza non indifferente nei palcoscenici europei: i tedeschi del Telekom Baskets Bonn. 

Bonn è nata nel 1992 dalla fusione di Godesberg Turnverein 1888 (società fondata nel 1970) e SC Fortuna Bonn (società fondata nel 1973) dalla fusione di 2 squadre tedesche e milita nella massima serie tedesca ormai da più di 20 anni, dove ha ottenuto come miglior risultato un primo posto nella stagione 2002-2003 in regular season. Ha poi raggiunto 5 volte la finale scudetto della Bundesliga e 3 volte la finale di coppa di Germania, senza mai riuscire tuttavia a vincere un titolo. Partecipa per il terzo anno consecutivo alla Champions League, dove finora non è mai riuscita a superare il girone.

Attualmente è 11esima nel campionato tedesco, ma con una partita da recuperare. Nella prima giornata del girone D di Champions League ha ottenuto una importante vittoria contro Saragozza (favorita del girone). Gioca le partite casalinghe al Telekom Dome, Arena da 6000 spettatori. I colori sociali sono il bianco e lilla.

Il roster è molto profondo, composto da ben 12 giocatori più 3 ragazzi classe 2000 (Jonas Falkenstein, Binapfl e Mboya Kotieno).

Gli stranieri sono 6: due sono gli esterni americani McKinney-Jones e Frazier, entrambi con esperienza accumulata fra Europa e D-League; tre sono ali, il brasiliano Gabriel de Olivera, l'americano Ben Simons (da non confondere con la stella NBA dei Philadelpia 76ers Ben Simmons) e il serbo Subotic che conta anche delle presenze in nazionale serba; il centro è l'USA Stephen Zimmermann, con un passato importante in america condito da 26 presenze in NBA con gli Orlando Magic. 

Tutti gli altri giocatori sono tedeschi: il play ex Alba Berlino Joshiko Saibou, quello di riserva David Falkenstein, la guardia passaportata DiLeo, e le ali Lischka, Breunig e il naturalizzato Polas (cubano di nascita). 

Inizio della sfida Martedì 22 Ottobre ore 20.30 italiane al PalaPentassuglia (biglietti e abbonamenti ancora disponibili e a prezzi molto vantaggiosi); diretta su Eurosport Player e Radio Ciccio Riccio (91.6 FM). 

Commenti

Happy Casa, Vitucci non si accontenta: 'Abbiamo fatto più fatica del previsto'
C/C: Catanzaro, panchina affidata a Gianluca Grassadonia