Calcio

Brindisi Calcio, l'assessore Pinto: 'Lavoriamo a fari spenti'

09.07.2020 12:17

L'assessore allo sport del Comune di Brindisi Oreste Pinto parla del momento del Brindisi Calcio: "Oggi pomeriggio, io e il Sindaco Riccardo Rossiincontreremo una delegazione di tifosi. Siamo perfettamente consapevoli che viviamo un passaggio delicato per la sopravvivenza del calcio brindisino e, per questo, nei giorni scorsi, abbiamo lavorato a fari spenti, al fine di agevolare un dialogo costruttivo finalizzato alla soluzione dei problemi. Il tutto tenendo sempre ben presente che siamo in presenza di una società privata che, prima di ogni altro discorso, è tenuta ad onorare i debiti contratti con lavoratori, imprenditori e cittadinanza. Gli obiettivi della nostra amministrazione coincidono con quelli dei tifosi:

1) far comprendere, agli attuali gestori ed ai potenziali investitori, che il calcio non è solo un gioco, ma soprattutto passione, tradizione ed amore per la maglia;

2) immettere fiducia in un ambiente che merita serietà e correttezza.

Io ci credo ed ho fiducia che tutti insieme riusciremo a dare quella spinta necessaria a garantire che il calcio brindisino abbia un futuro".

Va ricordato che in tarda mattinata il Brindisi ha annunciato di aver raggiunto l'accorso sul ripianamento dei debiti (LEGGI QUI). 

Commenti

Brindisi, il comunicato ufficiale: 'I soci ripianano i debiti, pronti per l'iscrizione'
Happy Casa, ufficiale l'addio. John Brown ci mancherà...