Cronaca

Ma di pancia nel Pd Brindisi: "Ci dissociamo dalle dichiarazioni di Elefante"

01.05.2020 10:46


Le continue illazioni e allusioni del consigliere Elefante non possono essere più tollerate. La sua evidente insofferenza alla quarantena obbligatoria non può trasformarsi in continui strali ingiustificati ed infondati. Il consigliere Elefante invece di insultare i suoi colleghi consiglieri abbia il coraggio di partecipare ai consigli comunali e prendere una posizione netta votando gli atti secondo il suo credo, senza temere, come è evidente, conseguenze politiche alle sue azioni ingiustificate. Con l'adozione della modifica al regolamento Tosap si è inteso normare una consuetudine fissando, invece, dei paletti chiari per evitare una eccessiva discrezionalità. Il consigliere Elefante se non fosse accecato da rancore politico verso il Partito Democratico e la maggioranza, forse, ne avrebbe colto il significato. Se per lui la politica è solo insultare e vaneggiare nelle commissioni consiliari o sui social, anziché lavorare seriamente per il bene della collettività, continui pure nel suo anonimo operato. Il Partito Democratico di Brindisi, con i propri rappresentanti istituzionali impegnati ogni giorno ad affrontare le difficoltà dei cittadini, non può certamente permettersi di accettare e assecondare simili comportamenti. Amministrare una città come Brindisi con diverse criticità, acuite da un momento difficilissimo come la crisi sanitaria che stiamo vivendo, impone rispetto, equilibrio, lucidità, affidabilità e visione tutte qualità che ancora una volta il consigliere Elefante fatica a dimostrare. Per questo, riservandoci di tutelare l'immagine e l'operato dei consiglieri comunali con la valutazione delle inopportune dichiarazioni scritte del consigliere Elefante, seppur continuamente modificate, e approfondendo anche la circostanza dell'utilizzo del nome del Partito Democratico di un non tesserato, ci dissociamo senza appello dalle sue parole, scusandoci con tutti i consiglieri comunali di maggioranza e minoranza che, al netto delle diversità di vedute, continuano a svolgere con onore il nobile servizio di amministrare la nostra città.

Partito Democratico circolo di Brindisi

Commenti

Emergenza Coronavirus: Guarda '100 Notizie Brindisi' del 30 Aprile
Serie D: Classifiche congelate, le ipotesi per promozioni e retrocessioni