Basket

Happy Casa, primo grande acuto: Vittoria di gran carattere su Sassari!

Simone Silvestro
10.09.2020 18:24

L'Happy Casa Brindisi porta a casa la prima vittoria davvero convincente contro una grande Sassari. Partita vivace e sempre aperta che si chiude con l'altissimo punteggio di 96-95. Protagonisti Harrison e Krubally, assistiti da compagni in crescita. 

LA PARTITA - L'inizio di partita è un bel testa a testa fra le due squadre, che si rispondono di azione in azione: Brindisi tocca il +6 con un grande inizio di Harrison (15-9). Sassari inizia a martellare a suon di triple e segna il primo allungo sul 17-24 dopo 4 bombe equamente spartite tra Bendzius e Spissu. Harrison e Krubally rialzano la testa e fissano il primo quarto sul 25-28.

Nel secondo quarto viene fuori ottimamente Bell (miglior prestazione dal suo arrivo) che segna ben 11 punti, prima di uscire dal campo dopo una scavigliata che lo esclude dalla seconda metà. E' ancora un testa a testa fino al 17', quando ancora Bendzius e Spissu riaprono la forbice per Sassari segnando il +7 (43-50). Nell'ultima azione del quarto un erroraccio di Willis permette a Sassari di chiudere con la tripla di Pusica che firma il massimo vantaggio: 46-57.

Nella terza frazione Sassari sembra poter prendere il largo: cresce Bilan che con 4 consecutivi scrive +15 (46-61) e sembra poter chiudere la partita per i sardi, ma non sarà così. Brindisi esce dal time out con un parziale di 10-0 che apre la rimonta e la riporta al -5: 56-61. Da qui è un altro botta e risposta fino a fine periodo, che si chiude col punteggio di 70-77.

Ultimo quarto di altissima intensità emotiva: La tripla di Kruslin riporta Sassari al +10, ma ci pensa Krubally per Brindisi che segna 5 punti consecutivi. Rientra Thompson (a lungo fuori per falli) e regala a Udom l'assist per la bomba del -3: 82-85. Le percentuali dall'arco di Sassari si abbassano, e Pozzecco si affida al lavoro spalle a canestro di Bilan, che perde lucidità. Visconti, con personalità, segna il 2+1 che vale il pareggio: 93-93. Il sigillo finale è di Krubally, che trasforma uno dei due liberi che vale la vittoria: 96-95.

I SINGOLI - Si conferma un realizzatore puro D'Angelo Harrison, anche oggi top scorer con ben 21 punti. Krubally è una sicurezza (16+5 rimbalzi) e crescono Bell, Visconti e Gaspardo. Un po' appannato Willis, mentre Perkins alterna buone giocate a dormite pericolose. La squadra inizia ad avere una spina dorsale.

Commenti

Brindisi: La presentazione ufficiale delle maglie in diretta facebook su Studio 100
[Video] Brindisi: Presentate nuove maglie e media partner Studio 100 Tv