Calcio

Lite Comune - Manzo: la posizione dell'Amministrazione

Fabrizio Caianiello
25.03.2017 19:03

L'assessorato allo Sport del Comune di Brindisi risponde all'ex presidente dell'Asd Brindisi, Lorenzo Manzo, in merito al presunto disinteressamento dell'Amministrazione comunale a una sua proposta di ristrutturazione del muro di cinta dello stadio comunale “Franco Fanuzzi”. “Il signor Manzo – si legge nella nota diffusa dall'assessorato – nel gennaio scorso inoltrò al Comune una missiva con la quale si dichiarava disponibile a effettuare lavori di manutenzione sul muro di recinzione esterno dello stadio, chiarendo che i costi sopportati dall’Asd Brindisi sarebbero stati compensati con i ticket versati dalla stessa società per utilizzare gli impianti sportivi. Quindi – chiarisce la nota – la sua non era una proposta di lavori gratuiti ma a tutti gli effetti a pagamento. Una proposta che in ogni caso non avrebbe potuto essere presa in considerazione visto che il muro di cinta dello stadio comunale è stato realizzato nel 1929 ed è considerato a tutti gli effetti patrimonio storico. Come tale dunque sottoposto al vincolo della Soprintendenza”.

Commenti

Brindisi senza pace: si dimette il Presidente Manzo: "Mi hanno nascosto i libri contabili"
Asd Brindisi: la Juniores chiude il campionato con un successo