Cronaca

Violentava moglie e figli: Arrestato

11.01.2018 11:39

Violenza sessuale ai danni dei figli minorenni e della compagnia. Una storia di degrado e violenza consumata in ambito familiare. Una vicenda assurda alla quale i carabinieri di San Vito dei Normanni hanno messo fine arrestando quello che ormai era diventato un incubo. L’orco era un 54enne di San Vito, arrestato su provvedimento del Giudice per le Indagini Preliminari Stefania De Angelis su richiesta del Sostituto Procuratore Manuela Pellerino. Tutto è nato dalle dichiarazioni della convivente, una 54enne straniera che, esasperata, ha trovato il coraggio di denunciare i soprusi commessi dall’uomo nei confronti suoi e dei bambini. Violenze che hanno trovato riscontro dai ripetuti accertamenti psicosanitari effettuati dagli enti preposti, che hanno consentito di fare luce definitivamente sull’accaduto.

La donna, oggetto di una serie reiterata di episodi vessatori e umilianti ha raccontato  di essere stata costretta dal compagno a compiere e subire per lungo tempo atti sessuali, che in alcuni episodi, in cui si sono stati raggiunti picchi di sadismo, erano rivolti anche ai figli.

L’uomo, quindi, è stato sottoposto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, con divieto – tra l’altro – di comunicare per via telefonica o telematica con l’esterno. Particolarmente delicata, ovviamente la situazione dei figli che ora, sono seguiti dal servizio di neuropsichiatria infantile. Entrambi sono stati collocati in una struttura protetta e affidati alle cure dei servizi sociali.

Commenti

Yassin Arfaoui è un nuovo calciatore della Virtus Francavilla Calcio
Vitucci: "Umiltà e attenzione: con Cantù è la nostra prova di maturità"