Basket

Happy Casa lotta a testa alta ma esce sconfitta a Bologna. Passa la Virtus per 99-87

Simone Silvestro
14.12.2019 20:30

Lotta e non esce mai dalla partita, ma si arrende alle giocate da fenomeno di Milos Teodosic l'Happy Casa, che torna a casa senza punti ma con una prestazione confortante che fa ben sperare per il proseguio del campionato con l'aggiunta di Dominique Sutton. il finale è 99-87

Nel primo quarto l'Happy Casa parte bene con un buono Stone, con la Virtus che ci mette qualche minuto a trovare il ritmo. Thompson segna i punti del +6 (8-14), ma l'ingresso di Teodosic risveglia Bologna che rimonta e sorpassa con Cournooh e Ricci. Zanelli segna i punti del 22-20 con cui si chiude il primo quarto.

Nel secondo quarto cresce la difesa della Virtus, con Brindisi che trova i punti solo da Banks. Iannuzzi si spende tanto ma sbaglia diversi liberi, e dall'altra parte Teodosic dipinge assist a ripetizione: la tripla di Cournooh vale il massimo vantaggio di +12 sul 38-26 su cui Vitucci chiama il time out. Brindisi reagisce con un ottimo Zanelli, ma sul -7 perde 2 palloni e concede il nuovo allungo a Bologna: +13 con un Gaines scatenato! Il jumper di Brown fissa il punteggio di metà partita sul 54-43.

2 triple aprono il terzo quarto per Bologna, che può dilagare. Weems in trance segna la bomba del +20 su cui Vitucci ferma la partita: 65-45. Brindisi non ci sta e risponde con una buona uscita dal timeot: in attacco poco per volta inizia a rosicchiare cpunti con quasi tutto il quintetto. Schiaccia Brown per il -12 e Djordjevic richiama i suoi. La tripla di Stone vale il -8 (73-65), ma Bologna torna a bombardare trova tanti protagonisti diversi e riallunga con Pajola e Delia. 

L'ultimo quarto inizia sul 77-65 e, salvo diversi piccoli riavvicinamenti di Brindisi fino al -9, la partita resta in controllo della Virtus che non perde ritmo in attacco e chiude i giochi con il finale di 99-87.

Brindisi esce sconfitta ma con una prova convincente nonostante le difficoltà per la trasferta in treno. 

Prossimo impegno mercoledì in Champions League contro Bonn, mentre in campionato se la vedrà poi con l'altra bolognese, la Fortitudo.

Commenti

Scuola Calcio Nitor, nuovo appuntamento in casa Atalanta
Gravina - Brindisi 1-3: I biancazzurri adesso volano