Basket

Happy Casa, suggestione clamorosa: Nel mirino Pietro Aradori?

Simone Silvestro
26.07.2019 09:10

La bomba è stata lanciata nella serata di ieri dal noto giornalista Claudio Pea, che parla di trattativa ben avanzata tra il vice Capitano della nazionale e la New Basket Brindisi. Questa mattina è stata rilanciata anche da "Pianeta Basket": Pietro Aradori sarebbe seriamente nel mirino di Brindisi.

Il "Caso Aradori" era scoppiato in casa Virtus un paio di giorni fa, con coach Sasha Djordjevic che aveva fatto capire al giocatore bresciano che non rientrava nei piani della squadra 2019-2020.

Non avremmo mai pensato, a giugno che potessimo oggi parlare di una trattativa possibile, ma il mercato è imprevedibile e ad oggi le big del nostro campionato, hanno quasi tutte già completato i tasselli dei giocatori italiani.

Il procurarotore di Aradori (Riccardo Sbezzi) assiste anche il coach di Brindisi Frank Vitucci, il che potrebbe essere un ulteriore indizio per facilitare un'eventuale trattativa.

Resterebbe poi da capire il nodo ingaggio: Aradori viaggiava a cifre non lontane dai 300 mila euro, come si potrebbe mai arrivare a un compromesso?

Solo il sogno di una notte di mezza estate? Non è da escludere, ma un Aradori firmato a Luglio inoltrato (e magari a prezzo "di saldo") potrebbe essere davvero un valore aggiunto inaspettato per la pattuglia di Vitucci, che si ritroverebbe 6 potenziali titolari da gestire con il doppio impegno, alzando però inevitabilmente le ambizioni dell'Happy Casa.

Commenti

Cerignola: Mancato ripescaggio, tifosi bloccano autostrada
Ultim'ora - Brindisi, ha firmato anche Touré