Cronaca

Brindisi: La gioia di medici e infermieri, adesso la Rianimazione è vuota!

15.05.2020 22:53

L’attività di sorveglianza sanitaria nella provincia di Brindisi ha registrato oggi un totale di 315 tamponi effettuati nelle Comunità riabilitative psichiatriche, Case per la vita, Centri di Salute Mentale, Centri Diurni, Rssa, persone a domicilio e ospedali.

Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica ha eseguito oggi 239 tamponi: 26 a operatori e utenti del Centro Diurno Nickan di Brindisi, 34 a operatori e utenti del Centro Diurno Pegaso di Brindisi, 35 a operatori e utenti del Centro Diurno di Carovigno, 4 a dipendenti Centro di Salute Mentale di Carovigno, 7 a operatori Casa per la Vita Cefa San Pancrazio Salentino, 6 a operatori della Comunità Alloggio di San Pietro Vernotico, 21 operatori e utenti del Centro Diurno Osiride di San Pietro Vernotico, 14 a operatori della Crap di San Pietro Vernotico, 14 a ospiti della Rssa Il Focolare di Brindisi, 78 tamponi a persone nel proprio domicilio.

Tamponi effettuati negli ospedali: al Perrino di Brindisi 47 a operatori sanitari e 24 a degenti e pazienti in Pronto soccorso, 5 al Camberlingo di Francavilla Fontana.

I tamponi processati ieri nei laboratori di analisi del Perrino e del Di Summa sono 149.

I pazienti Covid ricoverati al Perrino sono 14: oggi è stata dimessa dalla Rianimazione l'unica paziente rimasta in reparto, un'ospite della residenza Il Focolare. La donna, 83 anni, è stata trasferita nel reparto di Malattie infettive.

Commenti

Ghirelli: "Stop campionato punto per noi irrinunciabile"
Basket, coppe Europee: Brindisi potrà confermarsi in Champions League