Basket

Happy Casa vince e dilaga a Cantù. Ora testa alla Champions.

Simone Silvestro
03.04.2021 17:43

Brindisi vince agevolmente contro Cantù e mantiene il secondo posto, proiettandosi verso l'importantissima partita di Champions League di Martedì 6 Aprile. 

LA PARTITA

Il primo canestro della partita è di Procida, al quale però segue subito un 9-0 Brindisi con 4 di Gaspardo (2-9). La tripla ancora di Procida riporta Cantù a -1 (10-11), per poi conquistare il primo vantaggio poco dopo con i liberi di Radic (17-15). Entra bene dalla panchina Bell che segna subito una tripla per il sorpasso, ma il primo quarto si chiude con Cantù avanti 22-21.

Il secondo è il quarto di Riccardo Visconti: suo il primo canestro, e sua la tripla del +6 (22-28). La seconda tripla di Bell porta Brindisi al +9 (26-35), e Cantù ferma la partita. Visconti si sente caldo e segna da 3 per il +12 (30-42). Prima di metà tempo i lombardi si riportano a -8 con la bomba di Johnson (35-43), ma ancora Visconti (11 nel solo secondo quarto) la ricaccia indietro con la terza tripla personale. A metà tempo Brindisi conduce 37-48.

Il terzo quarto è quello che indirizza la partita: apre Willis, poi tripla di Bostic per il +15 (42-57) e Perkins per il +17 su cui c'è il timeout Cantù. Al rientro però arrivano i colpi del ko: schiaccia Gaspardo e un'azione dopo lo imita Thompson in contropiede. Il +21 (42-63) è lo scarto che dà l'inizio a un lungo garbage time. +20 a fine terzo periodo (56-76) e gestione pressoché totale per tutto il finale di gara. Il finale è 71-93. 

Brindisi vince e può pensare con serenità alla decisiva partita di Champions League di martedì contro il Pinar Karsyiaka, anche se c'è un po' di apprensione per le condizioni di Krubally, caduto male sul fianco dopo un tentativo di schiacciata. 

TABELLINO

Visconti 13, Willis 13, Perkins 12, Krubally 11, Bell 10, Gaspardo 10, Bostic 8, Thompson 7, Udom 7, Zanelli 2

Commenti

Top & Flop di Virtus Francavilla-Cavese
Brindisi, Montella: 'W3 Group? Solo una chiacchierata informale, non ci sono i presupposti economici"